News

30 anni della quietanza liberatoria – Una pietra miliare nella storia dell’Alto Adige

Conferenza:

L‘11 giugno 1992, con la presentazione della quietanza liberatoria davanti all’ONU, la controversia internazionale sull‘Alto Adige è stata formalmente conclusa. A 30 anni da quel momento, Eurac Research organizza una conferenza con rappresen- tanti delle Nazioni Unite, studiosi e politici per discutere se e in che misura l‘Alto Adige possa servire da esempio per altri conflitti in territori abitati da minoranze.

11 giugno 2022, ore 14.00 – 16.30
Teatro Comunale di Bolzano, piazza Verdi 40

14:00-14:15Benvenuto da Irene Girkinger (Vereinigte Bühnen Bozen) e Günther Rautz (Eurac Research)
14:15-14:45KEYNOTE-SPEECH: I diritti delle minoranze sono diritti umani
Fernand de Varennes, relatore speciale delle Nazioni Unite per le istanze delle minoranze
14:45-15:30                






15:30-15:45
Moderazione: Marc Röggla, Eurac Research
TAVOLO DI DISCUSSIONE “L’autonomia e la sua trasferibilità: un confronto”
Sia Spiliopoulou Åkermark, The Åland Islands Peace Institute
Francesco Palermo, Eurac Research e Università di Verona
Emma Lantschner, Università Graz e membro del Comitato consultivo della Convenzione-quadro del Consiglio d’Europa per la protezione delle minoranze nazionali (FCNM)  

Pausa caffè
15:45-16:30Purtroppo la discussione finale deve essere annullata con breve preavviso!

È prevista la traduzione simultanea in tedesco, italiano e inglese.

Per accedere all‘evento è necessario registrarsi al seguente link:  https://forms.office.com/r/dmTLKJb2Wi

Photo: Adobe Stock / Rawpixel.com

Menu