News

Cultura della memoria: testimoni cercansi

In seguito al grande interesse suscitato dal podcast sulle Opzioni nasce un nuovo progetto

In Alto Adige sono poche le persone che ancora oggi possono raccontare in prima persona gli anni delle Opzioni. I loro ricordi sono stati raccolti in una serie di podcast realizzati da Autonomy Experience, Vereinigten Bühnen e Istituto di storia contemporanea dell’Università di Innsbruck. Il podcast – disponibile su Spotify e Apple Podcasts – è stato lanciato lo scorso novembre. Il grande interesse che ha suscitato ha spinto le ricercatrici e i ricercatori a organizzare un progetto di ricerca assieme alla cittadinanza, con il quale gli interessati possono sostenere la ricerca e contribuire alla cultura della memoria in Alto Adige.

“In seguito alla presentazione del podcast diverse persone ci hanno contattato per dirci che conoscono testimoni che sarebbero disposti a condividere le loro esperienze e i loro ricordi. Così, in collaborazione con l’Istituto di storia contemporanea dell’Università di Innsbruck e l’Ufficio Film e media della Provincia autonoma di Bolzano, è nata l’idea di questo nuovo progetto”, racconta Marc Röggla, direttore di Autonomy Experience. “Cerchiamo persone interessate a registrare i racconti di parenti o conoscenti sugli anni delle Opzioni, della guerra o del dopoguerra, in modo da poterli tramandare ai posteri”. 

Queste interviste sono un patrimonio prezioso che sarà conservato dall’Ufficio Film e media e reso disponibile al pubblico. Inoltre, le registrazioni sono fonti preziose per futuri progetti di ricerca.

Partecipare all’iniziativa è semplice: gli interessati possono rivolgersi ad Autonomy Experience per un primo colloquio in cui verranno dati suggerimenti utili per la registrazione. Per le interviste è sufficiente un telefono cellulare; in caso di bisogno l‘Ufficio Film e media metterà a disposizione l’attrezzatura tecnica professionale.

Sotto trovete una guida alle interviste che potrebbe esservi utile. Se non avete altre domande sul procedimento, potete anche inviarci l’audio registrato con l’informativa privacy firmata dell’intervistato direttamente all’e-mail di cui sopra.

Contatto: info@autonomyexperience.org | 0471 055771

Photo: Adobe Stock / Rawpixel.com

Menu